Come realizzare il proprio grafico di nascita online?

Astrology

In questo articolo vi presento il contenuto multimediale premium che vi spiegherà la realizzazione del grafico di nascita, in modo semplice. In astrologia è molto importante, per chi è alle prime armi, cominciare con lo studio del proprio grafico di nascita o con quello di un proprio caro, perché solo in questo modo possiamo comprendere bene quello che le disposizioni degli astri e le loro caratteristiche intendono rappresentarci. Spesso ho osservato all’interno di gruppi e bacheche astrologiche utenti che appassionati di astrologia proponevano loro grafici di nascita illeggibili, o così pieni di dati e di valori che ottenevano un grafico incomprensibile e confuso. La prima regola fondamentale da cui partire è quella che Lisa Morpurgo ripeteva spesso: il grafico deve essere essenziale, pulito, ordinato. Solo in questo modo avremo una visione chiara delle cose. Vi ricordo che l’Astrologia fonda il suo metodo non sul “caos” ma sull’ordine delle cose, il metodo è basato sull’ordine del cielo e la sua qualità determinerà certe deduzioni. Per esempio, i fenomeni delle comete erano considerati in astrologia fenomeni che apportavano calamità e cose disastrose, perché quel fenomeno intendeva rappresentare qualcosa di disordinato rispetto alla “normalità” apparente del cielo, alla sua disposizione ordinata. In un certo senso la stessa cosa la dobbiamo applicare per realizzare il nostro grafico di nascita: se siete alle prime armi, è inutile riempire il vostro grafico di Parti Arabe, Punti Fittizi, Lune nere e Lune bianche, nonché di una infinità di corpi minori.

Il grafico deve essere semplice e immediato, deve contenere i 7 pianeti fondamentali del sistema astrologico, deve avere i Decani e i Confini egizi questi molto snobbati dalle applicazioni moderne ma che invece sono il “succo” della questione interpretativa, infatti i vari punti del vostro grafico di nascita dipenderanno nella loro interpretazione anche da quali decani o confini occuperanno, per esempio avere la casa due in Scorpione, nel confine di Mercurio e nel decano di Venere… è molto diverso dall’avere la casa due nel confine di Marte e nel decano di Marte! Come per esempio avere una Luna in Vergine nel decano del Sole e nel confine di Venere, è ben diverso dall’avere una Luna in Vergine nel decano di Mercurio e nel confine di Marte.

Il video tutorial che troverete nell’articolo premium vi guiderà nella realizzazione del grafico, in modo pulito, attraverso gli strumenti gratuiti disponibili online, vi sarà spiegato come guardare grossolanamente il grafico, distinguendo i pianeti in base se si troveranno nei quadranti superiori o inferiori, e dandovi le prime chiavi pratiche per realizzare un grafico di nascita con il sistema settenario quello relativo ai Pianeti Personali.

Prima che mi venga posta la domanda, vi dico che non sono stati inseriti in questo approfondimenti Urano Nettuno Plutone perché essi non sono pianeti personali, e sono molto diversi dal ruolo che hanno i pianeti del settenario: vi ricordo che in astrologia i pianeti importanti sono quelli di cui abbiamo una visione chiara nella nostra volta celeste, Urano lo vediamo raramente e quando si vede la sua visibilità è veramente bassa e impercettibile. Nettuno e Plutone non li vediamo mai ad occhio nudo. I pianeti personali sono invece Astri che si rendono visibili costantemente ed hanno un ruolo primigenio rispetto allo studio della carta di nascita, più di Urano, Nettuno e Plutone.

Questo approfondimento è un primo approccio tecnico alla realizzazione del grafico in modo semplice, e che vi consentirà intanto di avere un grafico di nascita pulito, lineare, comprensibile. Partiremo da questo grafico, per poi fare approfondimenti futuri per meglio interpretare alcuni punti forti di una nascita.

 

ACCEDI AL CONTENUTO MULTIMEDIALE PREMIUM
l’articolo multimediale contiene il video tutorial riservato, acquistando l’accesso (solo 0.99€) avrete il pass per entrare nell’articolo multimediale della durata di 30 giorni, tempo in cui potrete apprendere e rivedere più volte l’approfondimento. Sottoscrivendo l’articolo riceverete un link privato e riservato che vi permetterà di accedere al contenuto riservato.

CLICCA QUI
PER ACCEDERE ALL’ARTICOLO MULTIMEDIALE
TUTORIAL COSTRUZIONE GRAFICO DI NASCITA
PER PRINCIPIANTI

Francesco Faraoni

Studioso di astrologia, nella tradizione della filosofia naturale e degli approcci umanistici.

Leave A Comment

0
    0
    Your Cart
    Your cart is emptyReturn to Shop